Direzione Didattica Ottavo Circolo di Piacenza

Open Roads To Europe

Open Roads To Europe

Creata il 09-11-2015 alle 21:01 da segreteria

PROGETTAZIONE EUROPEA

L’Ottavo Circolo opera nela prospettiva europea già da diversi anni con: progetti di partenariato multilaterale (Europe meets with local taste 2011/13) ed un progetto di assistentato Comenius (2013/14);.


OPEN ROADS TO EUROPE

Nel luglio 2014 la nostra istituzione scolastica ha ricevuto l’approvazione della Commissione Europea per il progetto Erasmus + K1 (mobilità individuale per la qualificazione professionale): Oper roads to Europe (1/10/14 -30/09/16).

Il progetto prevede un piano di sviluppo europeo nell’ottica di internazionalizzazione della nostra offerta formativa.

Il piano di sviluppo europeo della nostra istituzione scolastica si innesta in un processo di internazionalizzazione già avviatoattraverso esperienze non formali (penfriends, interviste a “madrelingua” ecc.) accoglienza ed interazione interculturale con alunni di diverse nazionalità, attività di scambi educativo-didattici con Progetti Comenius e eTwinning.

L’incontro tra le culture e lo scambio tra i diversi sistemi educativo-didattici ha accentuato nello staff docente il bisogno di approfondimenti pedagogico-culturali e di formazione interattiva presso istituzioni ed organizzazioni internazionali.

In considerazione di tutto ciò, la nostra comunità scolastica mira a:

1.Potenziare la continuità educativo-didattica tra i due ordini di scuola (infanzia -primaria) introducendo l’insegnamento della lingua inglese e/o di altre lingue comunitarie a partire dalla scuola dell’infanzia;

2.Sviluppare competenze professionali in lingua straniera e in particolare nell’uso della metodologia CLIL, al fine di ampliarne l’applicazione in diverse aree disciplinari e avviare una continuità con gli ordini di scuola secondaria, dove tale metodologia è da poco obbligatoria;

3.Ampliare e approfondire l’uso di metodologie innovative, per rispondere alle necessità degli alunni anche con bisogni educativi speciali,promuovendone l’inclusione;

4.Innalzare l’uso di tecniche, strumenti tecnologie per supportare il processo di modernizzazione e di internazionalizzazione di insegnamento-ap-prendimento;

5.Ampliare l’offerta formativa e gli orizzonti culturali della nostra istituzione implementando la dimensione europea del curricolo,attraverso il confronto e lo scambio di esperienze in attività di Job shadowing;

6.Promuovere lo sviluppo qualitativo dell’azione educativa attraverso itinerari diversificati, che potenzino le possibilità di sviluppo dei singoli, arricchiscano lo staff operativo mediante la condivisione e il reciproco scambio, migliorino la partecipazione e l’apprendimento degli alunni;

7.Favorire contatti con diverse istituzioni e partecipanti per supportare la promozione di mobilità e intensificare gli scambi interculturali di docenti e allievi;

8.Innovare e potenziare il nostro sistema valutativo attraverso il confronto con altri sistemi, al fine di raggiungere più alti standard qualitativi ed individuare percorsi strategici efficaci per successivi piani di sviluppo;

9.Promuovere nell’istituzione scolastica la comprensione e la sensibilità verso le diversità sociali, linguistiche e culturali, superando ogni forma di pregiudizio e stereotipo.


PROGETTO ETWINNING

Per potenziare l’interazione con le scuole europee si sono avviati contatti e progetti con istituti europei attraverso la piattaforma eTwinning.

Dall’inizio del 2014 eTwinning fa parte del nuovo programma europeo per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport del programma Erasmus. La piattaforma eTwinning permette ad ogni insegnante di utilizzare risorse educative e di comunicazione realizzate da e per gli insegnanti. Attraverso gli strumenti del portale docenti e studenti, hanno l’opportunità di attingere ad un ricco database, entrare in contatto, lavorare su temi di interesse comune e avviare gemellaggi virtuali fra due o più scuola, disponendo di un twinspace dedicato con garanzie di assoluta sicurezza.

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013